Vivere di Trading Online

Se ti stai chiedendo se si può vivere di trading online e se gli utili derivanti dal forex possono bastare per mantenersi, in questo articolo troverai tutte le risposte.

Vivere di Trading Online
Vivere di Trading Online

Le suddette domande, sono quelle che in molti si pongono quando si accostano per la prima volta con il mondo della compravendita di valute.

Iniziamo col dire che gli utili derivanti da questo tipo di investimenti, dipendono essenzialmente dall’abilità e dalla competenza che si acquisiscono col tempo e con la sperimentazione.

Si tratta dunque di un vero e proprio lavoro che, per diventare redditizio, richiede la conoscenza delle basi, un continuo approfondimento e un costante studio.

Fare il trader, oltre alle ottime potenzialità di guadagno, è allettante anche per diversi altri motivi: si lavora per conto proprio, da casa o in qualsiasi altro posto ci si trovi utilizzando un computer connesso ad internet e la giornata lavorativa si può gestire a piacimento senza obblighi di orari; senza contare che non servono nemmeno lauree o titoli di studio specifici.

Sono queste le motivazioni che spingono sempre più persone a diventare investitori forex.

Ovviamente non mancano nemmeno i rischi; evita dunque di dedicarti a tempo pieno fin da subito, magari abbandonando un lavoro che già svolgi e che ti consente di mantenerti.

Prima di decidere di fare solo il trader prova a comprendere la percentuale di posizioni positive che riesci a chiudere, mettendole a confronto con le volte in cui invece vai in perdita.

Tenendo bene in mente di non investire mai tutto il capitale disponibile perchè potresti rimanere a secco da un giorno all’altro.

Detto questo è giunto il momento di vedere se è possibile davvero vivere di forex, prendendo in esame alcuni aspetti di vitale importanza.

Devi sapere che:

  1. quando si è agli esordi, la maggior parte delle posizioni aperte si chiudono in perdita, in particolar modo nel primo anno di trading;
  2. non esiste alcun modo di eliminare del tutto i rischi nel forex;
  3. tecniche che permettono di guadagnare sempre e comunque non ce ne sono;
  4. anche i trader più bravi del mondo non sempre guadagnano;
  5. per fare profitti, occorre avere un discreto capitale da investire poichè, con poche centinaia di euro, è molto complicato arricchirsi.

Iniziare a fare trading è semplice ma non garantisce il successo come in molti sono portati a credere.

Vero è che ci sono i professionisti che in brevissimo tempo ottengono risultati straordinari; questa però più che la norma è un’eccezione.

La maggior parte delle persone che si avvicinano al trading spendono tempo e fatica prima di iniziare a vedere qualche successo.

Dunque quasi sempre quando avviene una perdita, il fallimento è da attribuire alla mancanza di conoscenze e all’assenza di una strategia ben definita.

Appare evidente la necessità dello studio approfondito, unico strumento che permette di apprendere correttamente i meccanismi del trading.

Vale comunque la pena puntualizzare che il forex può aiutare a generare una rendita mensile, ad integrazione del proprio stipendio, che comunque è sempre un ottimo traguardo.

In conclusione, vivere di trading, è un 0biettivo possibile nonostante siano parecchie le variabili in gioco.

Il primo passo che gradualmente può aiutarti a raggiungere questo scopo è senza dubbio la formazione, che può avvenire a pagamento ma anche in maniera gratuita, sfruttando le numerose risorse disponibili online, anche su questo sito.


VOTA L'ARTICOLO:

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle6 Stelle7 Stelle8 Stelle9 Stelle10 Stelle
(3 voti - media: 9,67 su 10)
Loading...