Speculare Sulle Valute

Speculare sulle valute significa acquistare una certa quantità di moneta (valuta appunto, che sia dollaro, euro o altro), circolante in uno o più paesi, per poi rivenderla quando il suo valore sale ad un prezzo superiore generando un profitto. Dunque è l’arte della compravendita nel mercato valutario (e non solo), dove concretamente non si crea nulla, bensì si sfrutta la variazione di valore che un bene può acquisire nel corso del tempo.

E se da chi è profano nell’ambito finanziario la speculazione di borsa viene percepita come una sorta di scommessa al tavolo verde, di fatto c’è tutto uno studio dietro che fa la differenza tra un professionista e un improvvisato.

Speculare sulle Valute

Per spiegarne il meccanismo non c’è niente di meglio di un esempio pratico.

Immaginiamo un bene qualsiasi disponibile sul mercato (ad esempio un immobile, oppure azioni societarie o altro), che ha un costo x. Quante più persone vorranno acquistare questo bene tanto più il suo prezzo tenderà a salire.

Dunque essendo capaci di prevedere la richiesta di mercato di quello stesso bene, è possibile comprarlo, aspettare che il suo valore salga e poi rivenderlo guadagnando un utile rappresentato dalla differenza tra prezzo di acquisto e prezzo di vendita.

Perciò è importante tener conto della domanda e dell’offerta, visto che se c’è molta domanda il bene tenderà a costare di più, mentre se se la domanda cala il bene costerà di meno; questo è ciò che accade anche nei mercati finanziari.

Quindi se ci sono più compratori che venditori il prezzo può crescere, mentre può ridursi quando i venditori sono in numero maggiore rispetto ai compratori.

Nel mercato forex avviene la stessa cosa: si può speculare sulle valute nel medesimo modo in cui lo si fa in in qualsiasi altro settore, sia al rialzo che al ribasso.

Solo che in questo caso, grazie alla leva finanziaria, si possono ottenere guadagni molto alti, sopratutto se si sceglie euro/dollaro, per via della caratteristica di questa coppia di aumentare e diminuire di valore velocemente.

Tra le coppie di valuta che maggiormente risultano convenienti, e per convenienza si intende la caratteristica che la coppia ha di aumentare e diminuire di valore velocemente, vi è l’euro/dollaro.

E per sfruttare le potenzialità di guadagno sul tasso di cambio, la strategia migliore da adottare è quella di basarsi su dati macroeconomici come ad esempio il PIL o il tasso di disoccupazione.

Pertanto, se si vuole ottenere il massimo rendimento da questi segnali e speculare sulle valute in maniera proficua, non occorre far altro che aspettare la pubblicazione dei dati, aprire una posizione, seguire l’andamento del mercato ed uscire quando la tendenza, seguendo le previsioni, si muove nella direzione scelta generando un guadagno.