Piattaforma Trading Demo

Quasi tutti i broker offrono gratuitamente la possibilità ai loro clienti di aprire un conto demo, ossia, un conto praticamente identico a quello reale (con le stesse caratteristiche e possibilità di azione) su cui operare esclusivamente con denaro virtuale.

Piattaforma Trading Demo
Piattaforma Trading Demo

E anche se la stragrande maggioranza dei broker permette di farlo gratis e senza alcun impegno (registrazione a parte), ve ne sono altri che invece richiedono l’apertura in contemporanea di un conto reale (ossia di un conto trading su cui effettuare un versamento di denaro reale).

Resta ben inteso però che quel denaro è comunque tuo e non sei obbligato ad usarlo in nessuna maniera; puoi fare pratica e poi annullare l’iscrizione.

La somma da versare sul conto reale varia da broker a broker, ma in linea generale si aggira intorno ai 200/250 euro.

Se invece sceglia la piattaforma trading di una banca, oltre al versamento di denaro contante sul conto trading,  potrebbe esserti richiesto di aprire un conto corrente sulla banca di riferimento.

Una volta scelto il broker con cui iniziare l’avventura nel mondo del trading online, fatto la registrazione sulla piattaforma e aperto il conto demo (in contemporanea o meno di un conto reale), il primo passo è fatto; resta da vedere come utilizzarlo.

Come accennato all’inizio, il conto demo rispecchia in tutto e per tutto un conto reale; l’unica differenza consiste nel fatto ovviamente che si sta utilizzando denaro virtuale e non reale.

Ciò permette prima di tutto di fare pratica, sia più in generale, nel mondo del trading online, sia con la piattaforma di trading.

Puoi quindi osservare, capire, toccare con mano il funzionamento della piattaforma in oggetto, le sue caratteristiche, imparando a sfruttare e gestire tutte le funzionalità messe a disposizione dal broker; tutto questo senza la paura ed il rischio di veder volare via i tuoi cari e sudati soldi.

Ad esempio applicare diversi indicatori e capirne affondo il meccanismo ed il modo in cui  possono rivelarsi utili, testare diverse strategie avendo il modo di perfezionarle e modificarle in base alle tue esigenze, agire con la completa libertà emozionale che invece entra prepotentemente in gioco quando si usa denaro reale.

In più occasioni abbiamo infatti parlato dell’importanza dell’impatto emotivo che ha il fare trading.

La paura di sbagliare, di perdere dei soldi, oltre ad essere di per sé logorante, può spingere a volte a commettere altri errori: chiudere una posizione prima del tempo, non applicare la strategia in modo corretto, ecc…

Usando invece un conto demo, si riesce tranquillamente ad essere freddi e tenaci come si dovrebbe essere sempre operando nel mondo del trading.

Questa però può rivelarsi un arma a doppio taglio: se infatti si continua ad usare solo ed esclusivamente il conto demo per un lungo (o lunghissimo) periodo di tempo, si rischia di estraniarsi eccessivamente dalla realtà, di abituarsi in un certo qual modo al fatto che le proprie azioni non comportino brutte conseguenze.

A questo si aggiunge il fatto che i conti demo vengono aperti con cifre poco realistiche: diecimila euro, cinquantamila euro, ecc…  e quindi già in partenza si cominciano a fare operazioni di trading con grossi investimenti.

Una volta poi che si passa al conto reale si rischia di non dare più il giusto valore al denaro e si sarà tentati di puntare (ho usato apposta il verbo “puntare” e non “investire” perchè agendo in questo modo ci si sta comportando come al casinò)  tutto o quasi su una sola posizione col rischio di perdere grosse quantità di denaro.

Ricordati sempre di investire al massimo il 5% del capitale reale su ogni posizione.

Inoltre fai attenzione nell’utilizzare il conto demo solo per un periodo di tempo non troppo lungo senza indugiare troppo prima di passare a quello reale.

Il conto di prova deve servire solo ed esclusivamente all’uso per il quale è stato concepito, ossia muovere i primi passi nel mondo del trading.

Nulla vieta ovviamente di riutilizzarlo in un periodo di magra, quando le cose non vanno tanto bene e magari hai bisogno di testare nuove strategie e di riprendere un po’ di fiducia in te stesso,  ricordando però sempre che i successi ottenuti una volta sul conto demo, non è detto che si ripetano nel conto reale. Agire con equilibrio: questo è il segreto.