Forex: L’importanza delle Notizie di Mercato

Argomento controverso ma utile da conoscere, la rilevanza delle notizie di mercato in ambito forex. Ogni giorno in tutto il mondo capi del governo, funzionari, banchieri fanno diverse dichiarazioni o annunciano varie notizie di natura politico/monetaria; grosse società multinazionali si fondono, promuovono nuovi prodotti o falliscono completamente, ecc..

notizie mercato azionario

Tutto questo ha un forte impatto sul mercato monetario mondiale ed influenza molto il mondo del trading in special modo quando le notizie di mercato hanno a che fare con gli Stati Uniti d’America.

A quel punto, specie se la notizia è davvero importante, si hanno forti fluttuazioni non solo nelle coppie di valute che hanno da una parte il dollaro, ma anche in quelle che non ce l’hanno (ad esempio Euro/Yen , o Sterlina/Dollaro Canadese, ecc.. ).

Al contrario, se invece la notizia ha a che fare con Paesi dalle valute meno importanti, di solito influenzano solo le coppie di valute in cui esse sono presenti (notizia di mercato Cinese influenza Euro/Yen o USD/YEN ecc..) .

Esistono dei siti specializzati con un vero e proprio calendario forex (di solito settimanale) in cui sono riportate con i relativi orari giorno per giorno tutte le notizie di mercato con affianco dei simboli che ne sottolineano l’importanza.

Le notizie con un solo simbolo di solito non producono nessun cambiamento imminente nell’andamento dei grafici valutari.

Le notizie con due simboli sono già di media importanza e producono cambiamenti evidenti nei grafici valutari. Le notizie con tre simboli producono grandi sbalzi nei grafici valutari.

Ovvio che lo sbalzo sarà in attivo o in negativo in base a ciò che verrà comunicato durante la notizia. Facciamo un esempio. Alle ore 11 il funzionario americano Tizio comunicherà i dati sull’occupazione e sulla disoccupazione dell’ultimo trimestre nel settore agricolo.

Questa notizia ha tre simboli affianco quindi è molto importante. Se i dati che comunicherà saranno confortanti, ossia positivi per l’economia statunitense il dollaro schizzerà in alto (e credeteci : se si osservano i grafici in tempo reale si vedrà il dollaro aumentare ed aumentare con una certa velocità); se invece i dati dimostreranno che l’economia statunitense sta andando male saranno le altre valute relazionate con il dollaro a guadagnare.

A questo punto viene spontaneo chiedersi se si può approfittare di tutto questo nel campo del forex o delle opzioni binarie ed è qui che l’argomento si fa controverso in quanto molti trader consigliano di tenersi ben alla lontana dalle notizie di mercato.

Per meglio dire, pur consultando il calendario di mercato, di non fare nessuna operazione non solo in quegli orari specifici, ma (almeno per ciò che riguarda le notizie molto importanti ossia quelle con tre simboli) anche mezzora prima e mezzora dopo la notizia in questione.

Al contrario altri trader approfittano delle notizie di mercato per effettuare delle operazioni nel forex o nelle opzioni binarie di solito a 60 , 90 o 120 secondi basandosi proprio sulle forti fluttuazioni che ci sono subito dopo l’annuncio della notizia di mercato in questione.

Questo a dire il vero comporta però alcuni rischi in quanto (e questo si noterà osservando in tempo reale i grafici valutari), anche se la fluttuazione va verso l’alto il valore della valuta in questione oscilla (sale di 10 punti poi scende di 3 per poi risalire di 6 punti e poi precipita di 20 e poi schizza di 30 verso l’alto ecc..).

E’ facile comprendere a questo punto che più che altro si tratterà di fortuna se allo scadere dei nostri 60 secondi l’oscillazione sarà verso l’alto (come da noi scelto) o purtroppo verso il basso facendoci perdere il nostro investimento.

Concludendo, la nostra opinione è che con questo metodo, in linea di massima si possa guadagnare ma ci vuole una buona esperienza; bisogna passare diverse ore davanti ai grafici e “capire” come si muovono le valute, osservare cosa succede per ogni notizia di mercato in modo da scegliere quelle che, almeno di solito, (ma nessuno vi può garantire che sarà sempre così) producono meno oscillazioni e procedono più dirette (sia in CALL sia in PUT) in una stessa direzione.


VOTA L'ARTICOLO:

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle6 Stelle7 Stelle8 Stelle9 Stelle10 Stelle
(16 voti - media: 9,63 su 10)
Loading...