Cos’è l’Equity nel Forex

In ambito trading, l’equity forex (equity fx oppure equity trading online) può assumere diversi significati. Ciò nonostante, questo termine viene impiegato spesso nel trading per raffigurare la proprietà di un attività.

Ad esempio, se ci si riferisce a leva con margini, l’equity è rappresentato dal valore totale delle posizioni aperte, al quale occorre sottrarre l’importo complessivo del debito utilizzato per aprire quelle posizioni.

Equity Forex
Equity Forex

I trader su azioni possono essere definiti anche come equity trader.

Dunque stando così le cose, l’Equity, anche detto controvalore, è il patrimonio netto (capitale netto) ovvero è la ricchezza degli azionisti.

Da notare che non va calcolato facendo share price moltiplicato shares outstanding perchè tale operazione rappresenta in modo esclusivo la capitalizzazione.

L’Equity invece, cioè il patrimonio netto, si trova nello stato patrimoniale ed è composto, ad esempio, dal common stock, l’additional paid-in capital (riserva da sovraprezzo), dal retained earnings ecc…

Quando si chiudono tutte le operazioni a mercato, l’equity e il saldo devono corrispondere.

La parte dell’equity, calcolata su base percentuale, che viene bloccata dal broker per garantire l’operazione in corso e negoziare titoli specifici è invece detta margine.

L’Equity è anche detto controvalore e poichè tiene conto delle operazioni in corso, può cambiare nel tempo.