Come Investire nel Forex Online

Se vuoi sapere come investire nel forex online, parti da un presupposto: nel trading si acquistano e rivendono valute, sempre in coppia, allo scopo di guadagnare. Per effettuare le transazioni decidi prima come impiegare il denaro, sapendo che se le tue previsioni sono giuste avrai dei profitti.

Investimenti Forex

Praticamente si scambiano monete sovrane di nazioni diverse, con l’aspettativa che la prima delle due selezionate aumenti o scenda di prezzo rispetto all’altra.

Se ciò avviene avrai un utile rappresentato dalla differenza del valore tra la prima e la seconda moneta.

Considerando che nel forex è convenzione, effettuando un ordine di acquisto o vendita, riferirsi sempre alla valuta indicata a a sinistra tra le due.

Ad esempio, transando EUR/USD,  stai scommettendo che l’euro (valuta numeratore o valuta base, detta anche valuta principale) subisca una variazione (in su o in giù) rispetto al dollaro (valuta denominatore o valuta quotata, detta anche valuta secondaria).

Nel gergo forex dunque, quando apri un acquisto (rialzista), tecnicamente stai effettuando una posizione long ovvero stai comprando una coppia di valute perchè pensi che quella principale aumenterà di valore e potrai dunque rivenderla a un prezzo maggiore ricavandone un utile.

Viceversa, se apri una vendita, in tal caso si usa dire aprire una posizione short (ribassista) prevedendo che la valuta principale perda di valore, in modo da poterla ricomprare a un prezzo inferiore.

In una o nell’altra ipotesi, se le cose vanno come ipotizzato, conseguirai un guadagno corrispondente al rapporto tra la prima valuta con la seconda.

A questo punto bisogna spiegare un altro aspetto utile per capire come investire nel forex: il significato di Bid e Ask, ovvero il doppio prezzo che compone le quotazioni trading.

E se il bid è il prezzo che pagherai per comprare (buy) la valuta principale in cambio della valuta secondaria, al contrario l’ask è il prezzo fissato se invece vuoi vendere (sell) la valuta principale in cambio della valuta secondaria.

La differenza differenza tra bid e ask è abitualmente definita spread.

Riassumendo, bid vuol dire vendere la coppia di valute perché ci si aspetta un ribasso della prima valuta rispetto alla seconda della coppia (short), mentre ask significa acquistare la coppia di valute perché ci si aspetta un incremento del valore della prima valuta rispetto alla seconda (long).

Per decidere di volta in volta se è meglio vendere o comprare una data coppia di valute è bene ricorrere a specifici studi denominati analisi.

L’analisi fondamentale forex che esamina le fluttuazioni del mercato prevedendone l’andamento in base ad indicatori sociali, economici e politici. L’insieme di questi indicatori creano infine una previsione sull’andamento del mercato;

l’analisi tecnica forex che predice invece le possibili direzioni al rialzo o ribasso di una data coppia di valute in base a tendenze che secondo questa scuola di pensiero si ripetono ciclicamente nel tempo.

Una volta compreso come investire nel forex in maniera pratica, non ti resta altro che iniziare ad allenarti provando diversi conti demo per investire senza rischiare soldi veri.

Questo ti servirà sia a fare esperienza che a trovare piattaforme trading affidabili; solo in quel momento potrai metterti a tradare utilizzando denaro reale.


VOTA L'ARTICOLO:

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle6 Stelle7 Stelle8 Stelle9 Stelle10 Stelle
(13 voti - media: 9,77 su 10)
Loading...