Broker Autorizzati Consob: Come Trovarli e Perchè Sceglierli

Se stai cercando un intermediario finanziario che sia serio e affidabile, non puoi fare a meno di sceglierlo tra i broker autorizzati Consob. Solo così avrai la certezza di operare nella legalità e di scongiurare il rischio truffe che è sempre dietro l’angolo.

Dunque appoggiandoti ad un sito e ad una società di trading riconosciuta nel paese in cui decidi di investire, è il primo passo imprescindibile per partire nel modo giusto nel settore dello scambio valutario.

Operare con broker forex approvati e provvisti delle regolari license, significa che la piattaforma scelta possiede i permessi della Commissione Nazionale Società e Borsa, ovvero l’organo italiano demandato a vigilare su tutte le imprese operanti nel settore dell’intermediazione finanziaria al fine di tutelare gli investitori italiani.

Broker autorizzati dalla Consob

Sul sito del suddetto ente, vale la pena verificare in special modo le aree in cui vengono riportate le seguenti categorie di broker:

le società che hanno anche una sede legale in Italia;

le società che non possiedono una succursale nel nostro paese.

In realtà tra le due macro aree la differenza sta solo nel fatto che alcuni decidono di aprire una filiale da noi, mentre altri invece no, pur avendo il permesso di poterlo fare.

E verificarne la presenza nella lista Consob, evita di incappare in operatori poco seri se non addirittura truffaldini che aprono siti di trading al solo scopo di fare operazioni che danneggiano i malcapitati trader.

Primo consiglio quindi: se il tuo broker non è presente nell’elenco faresti meglio a rivolgerti altrove.

Non dimenticare di consultare periodicamente la scheda Consob poichè nel tempo le cose possono cambiare.

Stai cercando una lista dei broker legali e degli intermediari affidabili?

Fai prima a consultare la risorsa che ti è stata indicata sopra per il semplice fatto che spesso e volentieri, alcuni siti dotati di licenza non ricevo il rinnovo, mentre altri non autorizzati in un dato momento, subito dopo riescono ad ottenere tutti i permessi necessari.

In conclusione, scegli sempre mediatori che rispettano le leggi, sinonimo di affidabilità.

Ed una volta trovati gli operatori che più rispecchiano le tue esigenze, fai un’ulteriore cernita per selezionare solo quelli che, rispetto ai competitor, risultano essere più convenienti, ovvero applicano commissioni più basse.


VOTA L'ARTICOLO:

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle6 Stelle7 Stelle8 Stelle9 Stelle10 Stelle
(24 voti - media: 9,42 su 10)
Loading...