Banca Forex

Banca Forex
Banca Forex

Pochi sanno che nel vasto panorama di piattaforme di trading on-line su cui poter operare, esiste anche la possibilità di scegliere delle banche italiane.

Ce ne sono molte ormai che offrono la possibilità ai propri clienti di operare nel mondo del forex, ma come possiamo fare la scelta giusta?

In linea generale ciò a cui dobbiamo fare attenzione sono gli stessi elementi cui usare cautela per una qualsiasi piattaforma di trading forex, che provenga o meno da un istituto bancario.

Ovvero: la presenza o meno di eventuali bonus (in realtà sempre presenti) e la loro credibilità (se per ritirare il guadagno di 200 euro di bonus dobbiamo raggiungere i 10.000 euro di guadagno, al diavolo il bonus…), la percentuale degli spread e della leva (importantissima quest’ultima per non veder volatilizzarsi il nostro conto), e l’eventuale possesso delle giuste licenze.

Per quanto riguarda gli spread, ossia la percentuale di guadagno che noi riconosciamo al broker che accetta il nostro investimento, di norma si aggirano attorno al 3% quindi è il caso di accertarsi che la banca in questione non chieda cifre che si allontanano di molto da quel numeretto; meglio ancora se si assestano su di esso.

Riguardo la leva invece il discorso si fa più complicato (ne parleremo meglio in un articolo specifico) perchè può diventare un arma a doppio taglio, comunque in linea generale si attesta su 1/100.

Per i trader più esigenti poi, può essere anche rilevante la quantità di cross disponibili visto che alcune banche offrono fino a 50 cambi su cui poter operare.

Ovviamente ci troveremo davanti a strane valute di cui magari ignoravamo anche l’esistenza (giusto per esagerare), e su cui sarebbe un po’ difficile e complicato eseguire una buona analisi fondamentale prima di poterle utilizzare.

Vuoi un consiglio spassionato?  Lavora sui buoni vecchi cambi di valuta visti e rivisti, dei cui Stati di appartenenza si parla spesso al tg e le cui notizie di mercato sono presenti su tutti i calendari economici.

Il forex è già un mondo rischioso; è superfluo andarsela proprio a cercare.